mercoledì 9 luglio 2014

Basi per creare.......

Buongiorno e buon mercoledì! Per tutte le #creative che vogliono #decorare, oggi in offerta strepitosa #vassoi in legno tondi, ovali, rettangolari e tanto altro ancora......... via libera all'arte!!! 
Per Info  lecoqchante98@gmail.com



lunedì 23 giugno 2014

La notte di San Giovanni

Questa è una notte importantissima per le nostre tradizioni.... la via simbolica che introduce gli uomini nella "Caverna cosmica."
Falò accesi nei campi per auspicare abbondanza, la raccolta delle erbe dalle virtù curative e profetiche........ l'esposizione alla sua guazza che avrebbe straordinari poteri e tanto altro ancora, come Cattabiani ricorda; io voglio consigliarvi una particolare tradizione legata alla notte di San Giovanni Battista : fino a prima dell'alba si raccomanda di estirpare tre nuovi bulbi di aglio e legarli insieme con un bel fiocco rosso per poi collocarli nel punto più a nord della casa: tiene lontano malocchio ed invidie!!!!
Intanto faccio gli auguri a tutti quelli che portano questo significativo nome....... al mio papà per primo! Auguri!!!!
Immagine dal web

venerdì 20 giugno 2014

Un feedback per me?

Se hai visitato il mio sito mi farebbe piacere la tua opinione...... conta molto per me,  ti basterà  appena un minuto : Promesso! :) 

http://www.lecoqchante.it/il-tuo-feedback/

lunedì 26 maggio 2014

Diversamente creativa


Scelte creative coraggiose, diverse dal mio quotidiano, ma ugualmente gratificanti. A volte mi chiedo perchè non riesco a guardare con occhi "normali"  qualsiasi cosa......... dalla natura ai materiali, dai colori alle forme, ai sapori! Ogni volta c'è sempre quel lampo che stuzzica la voglia di sperimentare, provare, creare, realizzare e mettermi alla prova con nuove sfide ! In*dubbia*mente*soddisfatta*flowers*and*crochet*lavori*ancora*in*corso! 

domenica 11 maggio 2014

Auguri mamma!

Non ci sono parole per definire "mamma"............ 
"Ogni parola che scrivo è soltanto un altro modo per dire il tuo nome.
Anche se scrivo cielo, terra, musica, dolore, io sto scrivendo sempre e soltanto mamma."
(T. Scarpa) 
Auguri a tutte voi

Qui rimarrà sempre il pensiero per la mia.....

martedì 6 maggio 2014

Seducenti richiami......

Come potevo rimanere immune a quel fascino che spoglia la casa del suo aspetto consueto e la riveste di seducenti richiami vintage?

Se vuoi , clicca sulla foto per una piccola disquisizione sull'argomento

domenica 4 maggio 2014

Sogni di una stagione mai arrivata

Riprendiamo un pò anche su queste pagine a parlare del mio lavoro e non solo di cucina........ mi sono un persa tra i meandri dei " mille" social... difficile seguire tutto e bene!!!

Oggi un sogno bucolico di ispirazione vintage da vivere in casa ad occhi aperti, visto che il mese delle rose, quest'anno, ci regala solo pioggia!

Gli ultimi lavori,stampe su legno antichizzate, queste e tante altre.
 Se anche tu ami le ispirazioni vintage...........

mercoledì 30 aprile 2014

Cosa c'è di peggio?

"Peggio di una donna che sa cucinare e non cucina..... è 

quella che non sa cucinare, ma cucina lo stesso."


Ma noi ce la caviamo!

sabato 19 aprile 2014

E per la festa.....

Una deliziosa SACHER


Chi di noi non ha mai assaggiato una fetta di torta sacher? Il suo gusto avvolgente riesce a far tornare il sorriso a tutti, anche dopo una lunga giornata di lavoro. Seguite passo a passo la ricetta  e preparate con le vostre mani una gustosissima torta sacher da offrire ai vostri ospiti o al partner, in occasione della Pasqua, e..... infiniti auguri di serenità a tutti!

Ingredienti per 4 persone:
Per la base:
- 150 grammi di cioccolato
- 100 grammi di burro
- 150 grammi di farina 00
- 1 bustina di lievito per dolci
- 5 uova
- 130 grammi di zucchero
- Marmellata di albicocche q.b.
- 1 busta di vanillina
Per la glassa:
100 grammi di cioccolato fondente
100 grammi di zucchero
Acqua q.b.

Preparazione:
Riunite in una ciotola il burro ammorbidito e temperatura ambiente e tagliato a tocchetti, lo zucchero e le uova e sbattete energicamente sino a ottenere una crema spumosa e omogenea. Spezzettate il cioccolato con le mani e fatelo sciogliere in un pentolino a bagnomaria, a fuoco bassissimo. Una volta sciolto versatelo nella ciotola con gli altri ingredienti e unite anche il lievito e la farina setacciata. Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Quando la torta sarà pronta fatela raffreddare a temperatura ambiente. Tagliate la torta a metà nel verso della lunghezza e spalmate la marmellata di albicocche su un disco. Richiudete con l’altro disco di torta. Preparate la glassa riunendo in un pentolino il cioccolato, un bicchiere d’acqua e lo zucchero, mescolando sino ad ottenere una crema compatta o omogenea. Versate la glassa sulla torta, facendo attenzione che copra tutta la superficie.

Consigli:
Se desiderate potete servire le fette di torta sacher già negli appositi piattini individuali, insieme a una pallina di gelato alla crema.

Difficoltà: 4/5


venerdì 18 aprile 2014

E per il venerdì........


Pasta con le sarde

Ingredienti per 4 persone:

-        400 gr. di bucatini
-        600 gr. di sarde
-        300 gr. di finocchietto selvatico
-        100 gr. di acciughe sotto sale
-        40 gr. di uvetta
-        40 gr. di pinoli
-        1 cipolla piccola
-        2 spicchi d'aglio
-        1 pizzico di zafferano
-        1 cc di prezzemolo tritato
-        sale q.b.
-        Olio q.b.
-        Pepe q.b.

Difficoltà: 3/5

Tempo: 30 min per la preparazione + 60 min di cottura

Preparazione:

Per prima cosa pulite e sviscerate le sarde, privandole di testa e coda, sfilettatele e tenetele da parte. Mettete l'uvetta in una ciotolina con dell'acqua e dopo averla lasciata a mollo per circa 10 minuti scolatela e strizzatela. Pulite il finocchietto e mettetelo a lessare per circa 5 minuti, dopodiché toglietelo dall'acqua e tritatelo, tenendo da parte l'acqua di cottura. Prendete una pentola e versateci l'olio, mettete la cipolla tritata a soffriggere e dopo 2 minuti aggiungeteci uvetta, pinoli e acciughi, dopodiché fare cuocere fin quando non si saranno disciolte. Aggiungete ora le sarde e lasciate ancora cuocere fin quando la polpa non si sarà ammorbidita bene, poi unite il finocchietto e versate un bicchiere di acqua di cottura, non prima di averci sciolto lo zafferano. Fate cuocere per 5 minuti e, se occorre, salate. Nella pentola dove avete cotto il finocchietto mettete a cuocere la pasta e scolateli che siano ancora al dente. Insaporite la pasta nel condimento e servite.

Idee e varianti:


Una variante molto conosciuta della pasta con le sarde, definita in bianco, non prevede l'aggiunta di pomodoro, provate questa variazione della ricetta se desiderate un primo piatto più leggero o se non amate i sapori troppo decisi!